Comunità dei Padri Giuseppini

La Congregazione di San Giuseppe è stata fondata a Torino il 19 Marzo 1873 ad opera di San Leonardo Murialdo (1828-1900), nel Collegio Artigianelli, di cui era il rettore.

Il Murialdo istituì questa congregazione, formata da sacerdoti e fratelli laici, con una finalità ben precisa: dedicarsi all’educazione cristiana dei giovani poveri, orfani o abbandonati o bisognosi di essere riscattati da una vita moralmente disordinata. Non sono però solo i giovani i destinatari dei Giuseppini; anche gli adulti appartenenti alle classi operaie possono trovare nella congregazione aiuto e sostegno.

Come titolare, patrono e modello fu scelto San Giuseppe, l’umile artigiano di Nazareth e soprattutto l’educatore di Gesù.

Dopo la morte del fondatore, il 30 marzo 1900, la congregazione si apre alle missioni all’estero (Libia, 1904) e ai Paesi dell’America Latina (Brasile, 1915).
Oggi la congregazione è chiamata nella Chiesa a vivere e testimoniare l’amore misericordioso di Dio, dedicandosi alla promozione umana e cristiana dei giovani poveri, abbandonati e bisognosi di essere formati socialmente e moralmente. L’attività educativa si esplicita attraverso molteplici opere, a seconda delle nazioni in cui opera e delle situazioni sociali ed ecclesiali in cui si trova, come le scuole, i centri di formazione professionale, le case famiglia, gli oratori, le parrocchie, i collegi e le missioni.

La congregazione, che comprende circa 600 membri, opera attualmente in quattro continenti: in Europa (Italia, Spagna, Albania e Romania), in Africa (Sierra Leone, Guinea Bissau, Ghana e Nigeria), in America (Brasile, Ecuador, dove si trova anche un vicariato apostolico nella missione del Napo, Argentina, Cile, Stati Uniti, Colombia e Messico), in Asia (India).

Con tutte le altre realtà ecclesiali che si ispirano al carisma della congregazione e con i laici che partecipano ad esso (Suore Murialdine di San Giuseppe, Istituto secolare San Leonardo Murialdo, Laici del Murialdo), si è costituita la “Famiglia del Murialdo”, in cui i membri, secondo la loro specifica vocazione, vivono alcuni aspetti spirituali ed apostolici del carisma della congregazione, conosciuta oggi come Giuseppini del Murialdo.

Il 19 marzo 2007 è nata la Cooperativa eduCARE, che ha ricevuto l’eredità dei Giuseppini di continuare, incrementare e migliorare la scuola.

Ad oggi la comunità dei Giuseppini di Valbrembo è formata da Don Giuseppe, Don Rino, Don Franco, Don Valentino. Nonostante il numero esiguo, vuole essere segno di continuità e richiamo allo spirito di San Leonardo Murialdo, da cui tutto ha avuto inizio.